Studio via Turati 8/a - Bologna
mob. +39 3381634445
Privacy Policy

© Copyright 2013
Rocco Casaluci  

Marocco

Conciati per le Fes…
Tutti i colori della pelle.

Luogo: Fes Marocco

 

La ricerca fotografica intende raccontare uno spaccato di vita quotidiana relativa al lavoro di artigianato eseguito completamente in maniera manuale dove l’Uomo al centro di questo racconto lavora/fatica senza sosta nella concia delle pelli e nella trasformazione delle stesse, in luoghi che evocano alcuni scenari della “Divina commedia”  soprattutto l’Inferno nel girone dei  “golosi” dove :” la soddisfazione dell’odorato tramite i cibi, è punita dal fetore della terra, nella quale sono costretti a sprofondare in eterno”.

Un luogo surreale dove la permanenza è fortemente disturbata da un putrido fetore di ammoniaca(urina mista a sterco di piccione) in cui esseri umani, ormai abituati a tali profumi, lavorano in un silenzio quasi meditativo, mentre a poca distanza da loro nel cuore puslante vivo e colorato della città vecchia, una folla di persone percorre I suoi mercati  e le sue moschee come uno sciame di formiche.

Il lavoro è suddiviso in tre parti:

1)    depilazioni delle pelli e concia,

2)    tintura delle pelli nelle vasche,

3)    trasformazione in pantofole delle pelli.